Rapporto e Contratto di Agenzia e Distribuzione Commerciale nei Paesi dell’Unione Europea ed Extra – UE

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 21/02/2020
Tutto il giorno

Luogo
Torino

Categorie


RAPPORTO E CONTRATTO DI AGENZIA E DISTRIBUZIONE COMMERCIALE NEI PAESI DELL’UNIONE EUROPEA ed EXTRA-UE

Come scegliere, nominare, gestire efficacemente un Agente o un Distributore in un paese estero, considerando anche le normative interne in materia di indennità ai distributori

I CONTENUTI

Operare all’estero attraverso un Agente o un Distributore rappresenta uno degli strumenti più idonei per riuscire a penetrare prima il mercato di un altro Paese e poi gestirlo.

Innanzitutto è indispensabile a seconda della propria struttura e delle intenzioni che si intendono perseguire, individuare la forma di collaborazione più idonea: tale scelta si colloca tra un rapporto di agenzia o di distribuzione. In secondo luogo, assume grande rilievo la valutazione e la corretta selezione dell’azienda locale per attribuire l’incarico di Agente o di Distributore.

A seconda della natura del rapporto, il contratto stipulato avrà caratteristiche differenti, al fine di tutelare adeguatamente l’azienda italiana.

Questa è senz’altro la fase più complessa e delicata, poiché è necessario:

- elaborare un contratto che tenga conto della legislazione a volte imperativa del paese nel quale si andrà ad operare;

- considerare la legislazione di carattere internazionale;

- affrontare tutti gli aspetti più importanti per l’azienda italiana di produzione (durata del rapporto, rescissione, obblighi di reportistica, identificazione degli obiettivi commerciali etc.).

Tra le questioni da gestire contrattualmente, sta assumendo una forte criticità in questi anni, il rapporto di concessione, specificatamente alla conclusione del rapporto, per via di una indennità di fine contratto che, in alcuni Paesi, anche EU, è contemplata anche a favore dei distributori.

Il corso analizza e sviluppa le tematiche principali partendo dalla costruzione dell’impianto contrattuale tra l’azienda e l’agente / distributore, inclusa la sua gestione nel corso del rapporto e dell’attività operativa.

GLI OBIETTIVI

- Fornire una esaustiva presentazione della natura del rapporto di agenzia e nel caso di distribuzione, e delle caratteristiche che specificatamente esso assume nei paesi UE ed extra UE;

- Individuare quelli che sono i criteri di valutazione del partner estero, allo scopo di identificare e selezionare il partner più idoneo al fine di promuovere lo sviluppo delle vendite nel mercato del Paese estero prescelto;

- Approfondire le questioni contrattuali che definiscono il rapporto tra l’azienda di produzione italiana e l’agente o distributore estero.

IL PROGRAMMA

- Il contratto di agenzia: il contenuto, la legge applicabile, gli obblighi dell’agente, gli obblighi del preponente, l’obbligo di pagare l’indennità di fine rapporto nel caso dell’Italia e di altri Paesi U.E. ed extra U.E., le conseguenze nel scegliere di operare mediante un agente ai fini della propria struttura amministrativa e logistica;

- Il contratto di agenzia: il pagamento delle provvigioni, l’inserimento o meno della clausola di esclusiva, la durata e la risoluzione del contratto, l’indennità di fine rapporto. Profili sia in ambito UE che extra UE;

- Il contratto di distribuzione: la legge applicabile, il contenuto caratterizzante il rapporto, gli obblighi delle parti, la tutela del marchio, la disciplina nei diversi Paesi;

- Il contratto di distribuzione: il mezzo di pagamento, la durata e la risoluzione. L’indennità di fine rapporto che per il distributore è prevista in alcuni Paesi UE; le conseguenze e le tutele.

DOCENTE

- Avvocato Stefano Manara
- Avvocato Francesca Falbo
- Dott.ssa Ilenia Pisano
- Dott.ssa Elisa Ludica

OPZIONALE co-docenza in lingua inglese dell’Avv. Jesse D. Hartgring

- Partner dello studio legale “Hoens & Souren Keereweer Advocaten” (Paesi Bassi), membro di Insolad Associazione olandese di avvocati specializzati in diritto fallimentare. Ha visione di insieme particolarmente ampia, unitamente ad una vasta esperienza in operazioni di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale e come curatore fallimentare che gli consentono di consigliare al meglio le aziende nell’ambito delle loro transazioni commerciali.

L’Avv. Hartgring è membro di un network mondiale di legali e commercialisti con una elevata specializzazione in transazioni commerciali di carattere intenzionale ed opera nell’area della contrattualistica internazionale e del diritto societario a livello internazionale.

DURATA

- 1 giornata da 8 ore;

FINANZIABILITA’ DEL PERCORSO

- Il corso può essere parzialmente o totalmente finanziato con i Fondi Paritetici Interprofessionali LINK

il contratto di agenzia

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.