Bulgaria B2B missione imprenditoriale

BULGARIA: MISSIONE IMPRENDITORIALE, INCONTRI B2B

bulgaria-missione-imprenditoriale-opportunita-investimento

BULGARIA: “ROAD SHOW OBIETTIVO BALCANI”, MISSIONE IMPRENDITORIALE, INCONTRI B2B, BUSINESS DEVELOPMENT E PARTNERSHIP CON AZIENDE BULGARE

PROMOTORI:

confindustria-bulgaria-logo

CONFINDUSTRIA BULGARIA – P.zza Pozitano 2, Sofia 1000, Bulgaria

In collaborazione con

INTERNATIONAL CENTER OF UNICREDIT BULBANK – 8 Aksakov Str, Sofia 1000, Bulgaria

PREMESSA

IBS in sinergia con CONFINDUSTRIA BULGARIA ha il piacere di ricevere manifestazioni di interesse per aderire alla prossima MISSIONE IMPRENDITORIALE a Sofia. L’evento è promosso da Confindustria Bulgaria per far conoscere le potenzialità della Bulgaria a beneficio di singole Aziende e/o delegazioni di Imprese italiane tramite Associazioni Industriali che siano interessate ad investire in Bulgaria e/o ad incontrare business partner locali di vari settori merceologici.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ADESIONE ALLA NUOVA MISSIONE, DATA, ORGANIZZAZIONE

Si prega di prendere contatto con IBS attraverso il form di contatto che segue e sarà nostra cura ricontattarvi per raccogliere il vostro interesse e per fornire tutte le informazioni di dettaglio o per mettervi in comunicazione con il Responsabile di Confindustria Bulgaria incaricato per l’organizzazione dell’Evento.

SEGUONO APPROFONDIMENTI SULLA BULGARIA:

- 1. ESITI MISSIONE DEL 3 NOVEMBRE 2016 A SOFIA (già effettuata) : descrizione Evento, Agenda Missione Imprenditoriale e Delegazione Aziende Italiane partecipanti.

- 2. PERCHÉ INVESTIRE IN BULGARIA: introduzione al quadro macroeconomico, vantaggi tra cui bassi costi operativi, benefici fiscali, posizione strategica nel cuore dei Balcani.

Prosegui nella lettura per documentarti sulle Opportunità. Per INFO immediate scrivici tramite il FORM che segue.

contact IBS by mail

APPROFONDIMENTI SULLA BULGARIA :

1. ESITI MISSIONE IMPRENDITORIALE DEL 3 NOVEMBRE 2016 A SOFIA

missione-imprenditoriale-sofia-bulgaria-3-novembre-2016

Promotori CONFINDUSTRIA BULGARIA e UNICREDIT BULBANK

L’ultima missione imprenditoriale si è svolta il 3 novembre 2016, presso la sede dell’International Center di UniCredit Bulbank. I promotori dell’evento e della Missione Imprenditoriale, UniCredit Bulbank e Confindustria Bulgaria che tramite le Aziende associate, oltre 300 Aziende, è collegata al 5% del PIL complessivo della Bulgaria mediante le Aziende associate che generano oltre 25.000 posti di lavoro, tra cui citiamo le note Aziende Italiane Italcementi, Mapei, Unicredit, Generali e numerose altre PMI .

In occasione dell’ultima edizione “Obiettivo Balcani: Missione imprenditoriale in Bulgaria” si è registrata l’adesione di nove aziende italiane interessate al mercato bulgaro particolarmente attive nel territorio piacentino, motivate a ricercare dei partner e opportunità di business nel territorio della Bulgaria e nei territori confinanti con cui la Bulgaria ha in essere solidi scambi commerciali. L’evento si snoda come di seguito riportato nella sintetica rappresentazione dell’Agenda della giornata che segue, tramite una presentazioni della Bulgaria e delle opportunità di business che il Paese offre, come conseguenza dell’evento svoltosi nel maggio 2016 a Piacenza in occasione di un incoming di una rappresentanza di Aziende Bulgare ed Istituzioni Bulgare in Italia.

Le aziende italiane che hanno aderito alla missione imprenditoriale in Bulgaria, operano nello specifico nei settori dell’edilizia (edilizia, ristrutturazione, restauro, insonorizzazione, inferriate, porte blindate) e dell’arredamento ( arredo d’interno ed esterno, arredo urbano, piscine) e degli impianti o tecnologie per il risparmio energetico.

La giornata nello specifico ha avuto inizio attraverso le Istituzioni che ha visto l’intervento del Direttore Generale della Banca UniCredit Bulbank Dott. Enrico Minniti, successivamente è intervenuto il Direttore ICE Agenzia di Sofia Dott.sa Cinzia Bruno e successivamente il Presidente di Confindustria Bulgaria dott. Pietro Luigi Ghia. Successivamente la presentazione è proseguita a cura del Dott. Aldo Andreoni, Senior Banker, Corporate, Investment and Private Banking division, nella quale è stato brevemente presentato il quadro macroeconomico della Bulgaria e sono stati analizzati nello specifico i settori delle costruzioni e dell’industria alberghiera e ristorazione.

Il resto dell’evento è stato incentrato su incontri b2b (circa un centinaio di incontri) tra le varie aziende italiane in visita presso Sofia e le oltre sessanta aziende bulgare che hanno partecipato con grande motivazione all’evento.

AGENDA MISSIONE IMPRENDITORIALE

h. 9.00 – 09.30 Registrazione Aziende e Caffè di Benvenuto

h. 9.30 – 11.00

- Enrico Minniti General Manager e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione di UniCredit Bulbank – Discorso di Benvenuto

- Pietro Luigi Ghia, Presidente di Confindustria Bulgaria – Discorso di Benvenuto

- Cinzia Bruno, Direttore di Italian Trade Agency ITA Sofia

- Aldo Andreoni, Senior Banker, Corporate, Investment and Private Banking division – Presentazione delle opportunità in Bulgaria

DOMANDE E RISPOSTE

h. 11.00 – 12.30 B2B meetings con Aziende associate di Confindustria Bulgaria già calendarizzati

h. 12.30 – 14.00 Pranzo e Networking

h. 14.00 – 14.30 Registrazione delle Aziende associate Bulgare e Caffè di Benvenuto

h. 14.30 – 15.00 Brief e presentazione delle Aziende Italiane a cura di Roberto Tortelotti e Raffaele De Risi

h. 15.00 – 18.00 B2B meetings con le Società associate Bulgare

DOWNLOAD : Agenda Missione Imprenditoriale

DOWNLOAD: Delegazione Aziende Italiane partecipanti

TESTIMONIANZE

Sono disponibili delle testimonianze e referenze di Aziende che hanno partecipato all’Evento tuttavia è necessario preventivamente manifestare interesse per il progetto per la futura Missione in fase di organizzazione e qualificarsi attraverso i riferimenti Aziendali per avere accesso a queste informazioni.

2. PERCHÈ INVESTIRE IN BULGARIA E NEI BALCANI

bulgaria-perche-investire-business-partner

QUADRO MACROECONOMICO IN BULGARIA

La Bulgaria ha registrato una crescita sostenuta nel corso del triennio 2006 – 2008, per poi subire una crisi nel 2009, tuttavia i dati che si riferiscono al 2010 e al 2011 riflettono dei segnali di ripresa dell’economia Bulgara. Inoltre dal 2012 si è riscontrata una sostanziale stabilizzazione dello sviluppo tendenziale, ed una spiccata vivacità negli scambi con paesi esteri, soprattutto dell’export (esportazioni oltre confine), in aggiunta si è verificata una ripresa della domanda interna e un sensibile miglioramento del coefficiente di assorbimento dei fondi europei. Il PIL (prodotto interno lordo) nel 2014 si è attestato a 42,8 miliardi di Euro (Fonte: UniCredit Bulbank, 2016), potendo così registrare una crescita annuale dello 1.5%.

Nel corso del 2015 l’Italia è passata dal ricoprire il terzo al secondo posto nella classifica dei partner commerciali della Bulgaria, dopo la Germania, e solo nei primi sei mesi dell’anno 2015, si è registrato un aumento sensibile dell’interscambio di circa il 6,5%. L’interscambio tra Italia e Bulgaria ammonta infatti a oltre 4 miliardi di Euro. Gli acquisti di beni e merci della Bulgaria dall’Italia si sono soprattutto concentrati nel settore della meccanica, metalmeccanica, meccanica di precisione, beni strumentali durevoli, nel settore dei metalli e abbigliamento. Una buona percentuale del business è inoltre indirizzato verso il settore delle calzature di pregio e calzaturiero, tessile, inoltre attrezzature e macchine di impiego generale e prodotti derivanti dal petrolio e fonti naturali.

Per quanto riguarda gli investimenti diretti esteri (IDE) complessivi italiani nel territorio della Bulgaria, hanno raggiunto i 1,4 miliardi di Euro nel 2014 e nello specifico le transazioni nette IDE per l’annualità 2014 dall’Italia ammontano a circa 19 milioni di Euro (MAE).

DOWNLOAD COUNTRY PROFILE (in italiano): scheda paese Bulgaria (Fonte SACE, anno 2016)

DOWNLOAD COUNTRY PROFILE (English): prospetto economico finanziario Bulgaria (Fonte UniCredit Bulbank, anno 2016)

DOWNLOAD (English): indici dal National Statistical Institute, Republic of Bulgaria 2016

STABILITÀ POLITICA ED ECONOMICA IN BULGARIA E INDICI DOING BUSINESS FAVOREVOLI

• ACCORDI INTERNAZIONALI : la Bulgaria è un paese membro dell’ Unione Europea, della WTO (World Trade Organization) e della NATO (North Atlantic Treaty Organization )

• CAMBIO: la stabilità della moneta è garantita attraverso il cambio fisso con l’Euro pari a : 1 Euro = 1.96 BGN (lev)

• DEBITO PUBBLICO : la Bulgaria ha il secondo più basso debito pubblico nell’Unione Europea (circa il 17% del PIL) ed uno dei più bassi deficit di bilancio dell’EU (2.1%) nel 2011

• MEDIA RISCHIO POLITICO 43% (Fonte: SACE, 2016)

• INDICE DOING BUSINESS : 38° su 189 paesi (52 giorni per registrare una impresa)

• SETTORI DI OPPORTUNITÀ PRINCIPALI : infrastrutture, mezzi di trasporto, meccanica strumentale, energia, ferrovie e costruzioni (segue elenco completo)

• EXPORT ITALIANO NELL’ANNO PRECEDENTE : tessile e abbigliamento, meccanica strumentale, metalli, mezzi di trasporto, chimica, altri

• PRINCIPALI PARTNER COMMERCIALI : Germania, segue Italia, poi Spagna e Francia

• INCREMENTO POTENZIALE DELL’EXPORT ITALIANO NEI PROSSIMI 3 ANNI : circa 240 miliardi di Euro.

BENEFICI FISCALI, BASSI COSTI OPERATIVI, SINTESI DEI VANTAGGI AD INVESTIRE IN BULGARIA

Tax benefits : il territorio della Bulgaria dispone di uno dei regimi fiscali più favorevoli all’interno dell’Unione Europea. L’aliquota fiscale per le Imprese è fissa flat al 10%. L’aliquota fiscale per le persone fisiche sia attesta anch’essa al 10% . Tuttavia per le aziende che decidono di insediarsi ed operare in aree collocate nel piano di sviluppo del Governo o ad alta disoccupazione beneficiano di un’aliquota fiscale dello 0% .

Esenzione Imposta indiretta : ci sono 2 anni di esenzione dall’imposta sul Valore Aggiunto ( IVA ) per quanto è collegato all’importazione di macchinari e attrezzature destinate a progetti di investimento in immobilizzazioni o in attivo fisso superiori ai 5 milioni di Euro che producano un ritorno occupazionale ossia diano lavoro ad almeno 50 dipendenti.

Dividenti : aliquota fiscale 5% sui dividendi e quote di liquidazione (0% per i residenti dell’EU).

Costo del Lavoro : la Bulgaria possiede uno dei più competitivi costi del lavoro in tutta Europa Centrale ed Est Europa.

Affitto ed Utenze : la Bulgaria vanta costi di affitto per uffici ed utenze di varia tipologia molto bassi.

Elettricità : in Bulgaria il costo dell’elettricità è pari al 70% della media europea dunque molto vantaggioso.

bulgaria-posizione-strategica-nei-balcani

POSIZIONE STRATEGICA DELLA BULGARIA NEL CUORE DEI BALCANI

La Bulgaria è Posizionata nel cuore dei Balcani, dunque è un hub logistico strategico naturale :

• CORRIDOI LOGISTICI: cinque corridoi europei Pan-European Corridors ( IV, VII, VII, XI, X) che attraversano il paese e conferiscono alla Bulgaria un peso strategico notevole in termini di connettività con i paesi EU.

DOWNLOAD: Pan-European Corridors (English)

• TRACECA : programma trasporti che connette l’Europa con il Caucaso e l’Asia Centrale.

DOWNLOAD: Piano di sviluppo infrastrutturale del Ministero dei Trasporti della Bulgaria, fino al 2015 (English)

• AEROPORTI: 4 aeroporti principali Sofia, Bourgas, Plovdiv e Varna.

• PORTI: 2 porti Varna e Bourgas e numerosi porti dislocati sul fiume Danubio.

RISORSE UMANE DI PREGIO IN BULGARIA

• HUMAN SKILLS: la forza lavoro è di pregio e altamente qualificata in Bulgaria e parla più di una lingua straniera.

• ETÀ MEDIA : il 62.2 % della popolazione bulgare è in età da lavoro (circa 4.6 milioni di persone)

• ALTA SCOLARITÀ : ogni anno 60.000 studenti si laureano

• SKILLS LINGUISTICHE : il 98% degli studenti delle scuole medie superiori studia una lingua straniera (nella maggior parte dei casi l’inglese) e il 73% degli studenti studia una seconda lingua straniera (per importanza primeggia il Tedesco, segue il Francese, poi lo Spagnolo e infine il Russo)

• RETE INTERNET : la velocità di accesso e navigazione attraverso la rete internet in Bulgaria è tra le prime per velocità in Europa, inoltre la diffusione del servizio determina che la quasi totalità della popolazione e delle istituzioni è connessa ed ha accesso ad internet.

LE SFIDE DEL FUTURO PER LA BULGARIA

Sebbene negli ultimi anni la Bulgaria ha investito e si è adoperata per migliorare la qualità di molti aspetti della sua struttura socio economica, esistono alcuni temi cruciali per un ulteriore sviluppo che richiedono per il futuro attenzione :

• Proseguire con il potenziamento della Rete infrastrutturale
• Proseguire con un ulteriore ampliamento del supporto erogato alle imprese nello specifico in termini di accesso ai servizi e anche alle infrastrutture
• Migliorare ulteriormente il contenimento della burocrazia e velocizzare le pratiche
• Riformare la giustizia.

IL RUOLO DEGLI INVESTIMENTI ITALIANI NEL TERRITORIO DELLA BULGARIA (IDE)

Ebbene L’Italia, oltre ad avere un ruolo cardine a livello di Commercio Estero essere il secondo partner commerciale della Bulgaria con un ammontare di oltre 4 miliardi di Euro di interscambio nell’ultimo anno, ricopre anche un ruolo di primo piano in materia di IDE (investimento diretto estero) per l’economia bulgara, grazie agli investimenti realizzati in Bulgaria da alcune grandi aziende italiane e numerose PMI (piccole e medie imprese).

Nel periodo intercorso tra il 1996 ed il 2014, gli IDE investimenti diretti italiani nel territorio della Bulgaria, secondo i dati ufficiali della Banca Nazionale Bulgara, hanno raggiunto un ammontare complessivo di oltre 1,4 miliardi di Euro, cifra che classifica l’Italia tra i primi dieci maggiori investitori in Bulgaria (dopo i Paesi Bassi, l’Austria, la Grecia, l’Inghilterra, la Germania, Cipro, la Russia, la Svizzera e gli Stati Uniti d’America).

Vi è una folta rappresentanza e una significativa presenza di imprese italiane di grandi dimensioni tra cui Enel, Assicurazioni Generali, Mapei, Edoardo Miroglio, Banca Unicredit e Rigoni di Asiago. Inoltre particolarmente intensa anche la presenza di PMI (piccole e medie imprese italiane) di cui 300 Imprese associate a Confindustria Bulgaria.
La presenza di Aziende Italiane in Bulgaria ha un impatto significativo anche sul bilancio complessivo dello Stato, contribuendo per circa il 5% al PIL nazionale (prodotto interno lordo), con circa 2 miliardi di Euro di fatturato annuo con ricadute occupazionali per circa 25.000 posti di lavoro.

COSTO DEL LAVORO IN BULGARIA MOLTO COMPETITIVO,TRA I PIÙ BASSI D’EUROPA

Proprio così, Il costo del lavoro in Bulgaria è tra i più contenuti di tutti i paesi in Europa. Il costo medio del lavoro in questo momento infatti si attesta attorno ai 490 Euro mensili (Dati NSI, National Statistical Institute Republic of Bulgaria, 2015).

Ovviamente questo è un dato medio, e in molte aree del Paese i salari si attestano su livelli retributivi più bassi tuttavia non sempre queste ultime sono servite a livello infrastrutturale come i grossi centri urbani o le città principali della Bulgaria. Allo stesso tempo, si può rilevare una ottima qualità della forza lavoro, specialmente nei settori di nicchia e nei campi tecnici ed informatici. Ci sono realtà locali come Plovdiv che offrono in particolare eccellenti rapporti tra costo del lavoro e qualità del lavoro erogato dal personale.

FISCALITÀ IN BULGARIA

Un aspetto che rende la Bulgaria un territorio attrattivo è anche l’ambito fiscale, infatti per quanto riguarda la tassazione dei redditi di impresa e privati la Bulgaria offre una flat tax, con una aliquota unica al 10% per aziende e privati. Si tratta come nel caso del costo del lavoro, di uno dei carichi fiscali più contenuti a livello UE (Unione Europea).

Per quanto riguarda le tasse indirette, l’aliquota ordinaria IVA (imposta sul valore aggiunto) applicata è invece pari al 20%, ma è prevista una riduzione dell’aliquota al 9% in alcuni casi specifici.
I diversi governi esecutivi in carica negli ultimi anni hanno ribadito più volte che la flat tax rimane anche per il futuro uno dei principi guida e un asset strategico della politica fiscale del Paese.

traceca-transport-corridor-europe-caucasus-asia

TRASPORTI IN BULGARIA

La Bulgaria rappresenta un ponte ideale tra l’UE e i Paesi dei Balcani, inclusa la Turchia, visto che è collocata al centro del Sud Est europeo. Il Paese è un naturale punto di passaggio per cinque corridoi paneuropei (IV, VII, VIII, IX e X) e fa parte del TRACECA (ossia Transport Corridor Europe Caucasus Asia), una organizzazione internazionale creata con lo scopo di favorire una efficace rete infrastrutturale tra l’Europa, i territori del Caucaso e l’Asia Centrale.

Il corridoio VIII, in modo particolare, collegherà la Bulgaria con l’Italia attraverso i porti della vicina Albania. Al momento il Governo bulgaro sta fortemente investendo nell’adeguare la rete ferroviaria e la rete autostradale. Infatti è stata completata l’autostrada “Trakia” che è in grado di collegare la capitale Sofia alla seconda città più importante del Paese ossia Plovdiv e al porto di Burgas situato sul Mar Nero. Segue il tronco autostradale denominato “Struma” che collegherà la Bulgaria alla Grecia. Per quanto concerne i trasporti aerei le città di Sofia, Plovdiv, Burgas e Varna sono dotate di aeroporti internazionali.

Inoltre, in aggiunta alle compagnie di bandiera, anche le compagnie low cost hanno penetrato da tempo il mercato bulgaro rafforzando la concorrenza interna al settore aeronautico civile. Infine è giusto rammentare che la Bulgaria ospita due porti tra i più importanti del Mar Nero – a Varna e Burgas – e che il Nord della Bulgaria fa parte del sistema di trasporto fluviale del Danubio. Questo asset logistico, tramite il canale sul Meno, consente alle navi di viaggiare e percorrere direttamente le tratte dal Mar Nero al Mare del Nord.

bulgaria-fondi-strutturali-eu-unione-europea

COME INFLUISCONO LE ISTITUZIONI E I FONDI EUROPEI SULLA BULGARIA

Gli investimenti di paesi stranieri in Bulgaria rappresentano uno dei principali motori della crescita del PIL e del Paese. Pertanto l’attenzione nei confronti dell’imprenditoria internazionale è alta. L’appartenenza all’UE (Unione Europea) rende inoltre l’ordinamento giuridico del paese sempre più vicino agli standard italiani e degli altri paesi europei. Di grande rilevanza anche i fondi europei che hanno un grande impatto sul paese. Per il periodo 2007 -2013, alla Bulgaria erano stati destinati 6,8 miliardi di Euro attraverso i Fondi Strutturali dell’UE. Particolarmente interessanti e impattanti sono stati anche i fondi distribuiti ed erogati mediante il Programma Operativo Competitività, fondi destinati anche alle aziende private.

Per il periodo di programmazione della Commissione Europea dei Fondi Strutturali Europei, 2014 – 2020, alla Bulgaria sono stati destinati circa 7,4 miliardi di Euro, una cifra importante suddivisa in 7 programmi operativi:

- Trasporti 1,6 Mld di Euro
- Ambiente 1,5 Mld di Euro
- Regioni in crescita 1,3 Mld di Euro
- Innovazione e competitività 1,2 Mld di Euro
- Risorse Umane 0.9 Mld di Euro
- Governance 0,2 Mld di Euro
- Scienza e istruzione 0,5 Mld di Euro.
A questi fondi si aggiungono i finanziamenti EU provenienti dalla Politica Agricola Comune (PAC) e altri Fondi provenienti dalla Politica Comune della Pesca (PCP) che stanziano 7,5 Mld di Euro.

SETTORI MERCEOLOGICI DI INTERESSE IN BULGARIA :

- Settore agroalimentare
- Settore tessile e abbigliamento
- Industria conciaria e calzature
- industria del legno e arredo
- Carta, cartotecnica, editoria e stampa
- Energia, energie rinnovabili e risorse naturali
- Industria chimica e farmaceutica
- Lavorazione gomma e materie plastiche
- Vetro e ceramica
- Lavorazione metalli
- Settore meccanica, meccanica di precisione, beni strumentali e durevoli
- Elettronica
- Trasporti e logistica
- Costruzioni, materiali da costruzione, real estate e attività immobiliari
- Altre industrie manifatturiere
- Servizi assicurativi e bancari
- Commercio e distribuzione
- Ambiente ed ecologia
- Servizi informatici, ITC, comunicazione
- Servizi alle Imprese
- Turismo, ristorazione, alberghi

PROMOTORI E PARTNERS DELL’INIZIATIVA:

CONFINDUSTRIA BULGARIA
P.zza Pozitano 2, Sofia 1000, Bulgaria
Tel: +359 (0) 2 8901420;
Fax: +359 (0) 2 8901424
segreteria@confindustriabulgaria.bg

INTERNATIONAL CENTER OF UNICREDIT BULBANK
1000 Sofia, 8 Aksakov Str.

ITA BULGARIA (Italian Trade Agency)
Bul. knyaghinya Maria Luisa, 2
Business Center TZUM, 1000 Sofia Bulgaria

ALTRI PARTNER DI CONFINDUSTRIA, 2016

- CONFINDUSTRIA BALCANI
- SIMEST (IMPEGNO ITALIANO NEL MONDO)
- BE BULGARIA ENGINEERING
- ASSICURAZIONI GENERALI
- KRIB
- UNIVERSITY OF NATIONAL AND WORLD ECONOMY
- IL SOLE 24 ORE BUSINESS SCHOOL

FONTI PER L’ARTICOLO: “Missione Imprenditoriale in Bulgaria”

- Confindustria Bulgaria
- International Center of UniCredit Bulbank
- ITA (Italian Trade Agency)
- SACE
- SACE Country Risk Map
- Ministero Trasporti GOV Bulgaria
- National Statistical Institute Republic of Bulgaria
- TRACECA (Transport Corridor Europe Caucasus Asia),
- Fondi Strutturali EU

Si ringrazia per l’Attenzione

IBS

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

contact IBS by mail

INCOMING CINA AZIENDE CINESI B2B MEETING

INCOMING CINA AZIENDE CINESI B2B MEETING

incoming-cina-aziende-cinesi-b2b-meeting

INCOMING DELEGAZIONE CINESE IN ITALIA E INCONTRI B TO B CON AZIENDE CINESI

IBS è orgogliosa di annunciare la collaborazione con primaria e consolidata Associazione Italiana che collabora stabilmente da svariati anni con gli Enti e le Agenzie ufficiali bilaterali di sviluppo del Commercio Estero ed Investimenti tra Italia e Cina, unitamente ad un network internazionale di prestigio e Studi di Consulenza e Legali riconosciuti ufficialmente dal Governo cinese.

OBIETTIVI :

Tali collaborazioni rendono possibile organizzare presso Milano o Roma in location attrezzate eventi di rilievo, nei quali, delegazioni di Aziende Cinesi, incontrano con obiettivi specifici e predeterminati, Aziende Italiane interessate ad investire in Cina, o ad esportare nella Repubblica Democratica Cinese oppure interessate ad importare prodotti di qualità made in China.

PARTNERS ISTITUZIONALI COINVOLTI E QUALITÀ DELLE AZIENDE CINESI IN VISITA IN ITALIA:

La macchina organizzativa coinvolge le Agenzie ufficiali di promozione e sviluppo dei rapporti commerciali tra Italia e Cina e le Agenzie di promozione degli Investimenti a loro volta collegate con il Governo cinese. Nell’attività di Incoming in Italia, vengono coinvolti gli Uffici Regionali e Comunali responsabili del Commercio Estero e il comparto industriale di una intera Regione della Cina.
Attraverso tali Enti è possibile una selezione delle Aziende più significative della Regione, Aziende performanti a livello internazionale, di cui è nota l’affidabilità e soprattutto l’interesse nel dialogare con Aziende Italiane. Aziende Cinesi fattivamente interessate ad intrecciare proficui rapporti commerciali o strategici e di lungo periodo con Aziende del Made in Italy o Aziende dotate di forti expertise e/o elevata tecnologia o processi fortemente innovativi.

Uno degli Enti Ufficiali coinvolti è la prestigiosa CCPIT ( China Council for the Promotion of International Trade ) che tramite i suoi uffici dislocati nelle varie regioni e nei comuni, presidia in modo efficace le strategie di sviluppo del territorio, disponendo di finanziamenti e fondi direttamente erogati dagli Enti Governativi.

QUALI AZIENDE POSSONO ADERIRE AGLI INCOMING IN ITALIA DI AZIENDE CINESI ?

- Tutte le Aziende interessate al territorio della Cina o alla Regione specifica coinvolta nell’Incoming.
- Tutte le Aziende che analizzati gli Obiettivi delle Aziende Cinesi in visita in Italia, li ritengano compatibili e allineati con i propri obiettivi di sviluppo Commerciale o strategico.
- Essendo coinvolto il comparto industriale di una Regione, tutti i settori merceologici delle Aziende che ne fanno parte vengono considerati o quelli più significativi.
- Esempi di settori merceologici: meccanica, meccanica di precisione e beni strumentali, tessile, moda e macchinari tessili, energia, rinnovabili e risparmio energetico, elettronica, servizi, ambito medicale, settore chimico e chimico farmaceutico, IT ecc.

IN CHE MODO L’AZIENDA ITALIANA PUÒ MANIFESTARE INTERESSE E PARTECIPARE AGLI INCONTRI CON LE AZIENDE DELLA DELEGAZIONE CINESE ?

Vengono con frequenza organizzati incontri B2B e business meeting focalizzati su specifici obiettivi anche nell’ambito di Conferenze e Seminari. Ci sono 2 modalità con le quali poter aderire :

A. Manifestare interesse per essere contattati nell’ambito di un Incoming di Aziende Cinesi. Appena note le Aziende cinesi aderenti al singolo evento e i loro obiettivi, sarà nostra cura comunicare le informazioni di dettaglio all’Azienda italiana interessata e raccogliere la conferma di adesione agli incontri B-to-B .

B. L’Azienda Italiana può comunicarci preventivamente i suoi obiettivi di crescita o le idee di sviluppo relativamente al territorio della Cina, oppure la tipologia di Azienda cinese di interesse, specificando le caratteristiche che essa debba avere affinchè possa rappresentare un valore aggiunto l’adesione agli incontri.

Questo ci consentirà in via preventiva di comunicare ai vari Enti italo-cinesi le istanze dell’Azienda italiana, e l’Ente Cinese impegnato nella selezione delle Aziende aderenti all’Incoming, potrà operare delle scelte mirate.

SEGUONO NEL POST I SEGUENTI ARGOMENTI :

1. ESITI INCOMING DELEGAZIONE CINESE DI SHAOXING DEL 14 – 15 NOVEMBRE 2016 ED OPPORTUNITÀ ANCORA APERTE NELL’AMBITO DEI FOLLOW-UP
2. AZIENDE PARTECIPANTI
3. PROGETTI
4. ENTI ED ISTITUZIONI FACENTI PARTE DELLA DELEGAZIONE DI SHAOXING
5. DESCRIZIONE DELLA REGIONE DI SHAOXING
6. ELENCO GENERICO DI SETTORI MERCEOLOGICI PER LA CINA

contact IBS by mail

incoming-delegazione-cinese-shaoxing-opportunita-follow-up

1. ESITI INCOMING DELEGAZIONE CINESE DI SHAOXING E FOLLOW-UP , EVENTO DEL 14 – 15 NOVEMBRE 2016 A MILANO ZONA DUOMO

Dopo la conclusione dell’Evento e degli incontri B-to-B, rimane aperta l’opportunità per le Aziende Italiane interessate alla Regione di Shaoxing, di intrattenere rapporti con le Aziende aderenti all’Incoming e riportate attraverso una descrizione sintetica a seguire, o con altre Aziende della Regione non in elenco.

Si prega di prendere contatto con IBS e segnalare il proprio interesse: CONTATTACI

La regione interessata dall’incoming è stata quella di Shaoxing, che può essere considerata per logistica, innovazione tecnologica, presenza di Aziende dotate di elevata tecnologia e know-how, uno dei poli più importanti o il più importante della Cina. Spicca il settore tessile e meccanico – tessile, tuttavia in rilievo anche il comparto meccanico, automobilistico, energia, risparmio energetico e tutela ambientale, chimico, chimico farmaceutico e medicale, ospitando anche eccellenze nel campo tecnologico, nell’innovazione scientifica e brevetti, IT e Food.

Relativamente al comparto tessile che rappresenta il fiore all’occhiello della Regione:

- a fronte di 5 milioni di abitanti circa 70.000 persone sono impiegate nel tessile
- Shaoxing è considerato il primo polo mondiale per le cravatte e le calze
- In Shaoxing vi è la produzione del 10% del business relativo alla fibra chimica
- Vi sono Aziende e produttori di tessuti di alta gamma
- Il volume d’affari della Regione è di circa 690 miliardi di USD, ossia un volume di business equiparabile al PIL della Svizzera.

2. AZIENDE CINESI PRESENTI AGLI INCONTRI BtoB :

AZIENDA A ( sede a Shaoxing Cina )

Situata in una zona di sviluppo nazionale, con eccellente viabilità e sviluppo economico locale, è una impresa integrata, nel settore high-end delle attrezzature per ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione della lavorazione a maglia, con un approccio prevalentemente scientifico. La società occupa 30.000 metri quadrati e impiega più di 300 dipendenti, possiede brevetti nazionali e personale di ricerca focalizzato sulle macchine di prima classe per maglieria professionale, e ha più di 400 gruppi di produzione e attrezzature avanzate , con la migliore capacità produttiva del settore. Il prodotto principale della società è una maglieria realizzata completamente con sistemi computerizzati, (di cui possiede i diritti di proprietà intellettuale), e di eccellente qualità, che realizza una struttura perfetta, con standard stabili, ad un prezzo ragionevole. È dotata di un perfetto servizio di post-vendita, realizzando prodotti che sono piaciuti moltissimo, nel mondo globale della produzione di guanti, essendo venduti in tutto il mondo.

OBIETTIVI: è alla ricerca di cooperazione tecnica e commerciale per la sua espansione all’estero.

AZIENDA B ( sede a Shaoxing Cina )

Situata in una zona di sviluppo economico e tecnologico di Hangzhou Bay di livello nazionale, l’azienda occupa 200 acri e la zona edificata è di circa 100.000 metri quadrati. Impiega oltre 1.100 persone, principalmente per la produzione di prodotti farmaceutici, coloranti intermedi, tensioattivi, ausiliari tessili di alta qualità, altri agenti biologici. Ad esempio la produzione di Nitro-anilina annuale è di 25.000 tonnellate, e il valore annuale è 300 milioni di yuan. Nel corso degli anni, l’attività è stata in costante progresso, con una buona redditività, lo sviluppo adeguato, e sta cercando una nuova opportunità di sviluppo soprattutto attraverso progetti di cooperazione internazionale.

OBIETTIVI: è alla ricerca di joint venture e cooperazione sui prodotti chimici e nel business della protezione ambientale.

AZIENDA C ( sede a Shaoxing Cina )

È orientata al commercio internazionale, combinando ed integrando produzione industriale, commercio edhigh-Tech. La sua produzione è varia, realizzando tanti tipi di tessuto di alta qualità. È un’impresa rispettosa dell’ambiente, con una produzione altamente professionale soprattutto nel settore della biancheria da letto e dei tessuti da arredamento. Il capitale registrato della società è 15 milioni di dollari, e l’attuale fatturato è di 258 milioni di yuan. Si estende su una superficie di circa 120 acri, e gli edifici della fabbrica occupano circa 80.000 metri quadrati, impiegando più di 650 lavoratori. Vi sono: la stampa e il laboratorio di tintura dei tessuti, con 10 linee di produzione della stampa a schermo rotante, una linea di produzione pad per tintura, tinture provenienti dal Giappone, Germania, Corea del Sud, Italia, e i prodotti sono esportati verso gli Stati Uniti, Giappone, Arabia Saudita, Brasile e altri paesi europei. La società ha superato la certificazione del sistema di qualità e ambientale, e i prodotti di cotone registrati con proprio brand, sono famosi a Shaoxing. Gode di una grande reputazione nel mercato tessile nazionale ed estero, e ha raggiunto livelli di eccellenza nella customer satisfaction.

OBIETTIVI: è alla ricerca di partners internazionali commerciali per la distribuzione di tessuti e tecnologie di settore per la protezione ambientale, oltre a partenariati tecnici.

AZIENDA D ( sede a Shaoxing Cina )

È situata nel zona speciale di Keqiao che è il centro di distribuzione tessile più grande del mondo. L’Azienda è principalmente impegnata nella lavorazione di tessuti di cotone, lana, lino, stoffe e abbigliamento in fibra chimica, stampa e tintura, sabbiatura, con 300 lavoratori in organico. L’azienda dispone di ottimi prodotti e le vendite sono gestite molto professionalmente. Il team di tecnici, dopo lo sviluppo e l’espansione della società per 14 anni, ha stabilizzato un buon supporto tecnico ed un efficiente servizio post-vendita. Alla fine del 1980, l’azienda ha iniziato a lavorare nel settore della stampa tessile e tintoria, e ad oggi ha maturato un grande know-how nel settore. Oggi è molto orientata ad investimenti dedicati all’automazione dei processi di produzione, alla implementazione della rete commerciale e ad una meccanizzazione sempre più “intelligente”.

OBIETTIVI: in campo internazionale è interessata all’esportazione di prodotti tessili ed alla importazione di tecnologie e macchinari per la produzione tessile.

3. PROGETTI IN CORSO (in merito ai followup e opportunità per aziende italiane) :

PROGETTO A : Eco-parco industriale ( sede a Shaoxing Cina )

L’eco-parco industriale ha come obiettivo prioritario la cooperazione industriale con la UE nel settore del risparmio energetico, e l’importazione dall’ Europa di tecnologie avanzate, sull’energia domestica verde, sulla bioedilizia, l’efficienza energetica e la tutela ambientale. Ha già realizzato dimostrazioni di impronta ecologica, di agglomerazione industriale di soggetti orientati alla ricerca e sviluppo, produzione, integrazione e assemblaggio di macchinari, commercio internazionale, scambio internazionale e cooperazione , etc. Il parco industriale ha due parti: una è posizionata nella zona costiera della città, nella zona di sviluppo economico e tecnologico di Hangzhou baia, ha 81 acri di pianificazione territoriale, e l’area edificata è di 20.000 metri quadrati, composta principalmente da edifici ad uso uffici per incontri, formazione, prove, dimostrazioni, test scientifici e tecnologici. L’altra parte ha 1.500 acri di superficie, e raccoglie principalmente aziende di produzione industriale, assemblaggio integrato e altre aziende manifatturiere.

OBIETTIVI: è interessato a partenariati nel campo della innovazione tecnologica “verde” e a progetti mirati.

PROGETTO B: AZIENDA Precision Machinery ( sede a Shaoxing Cina )

L’Azienda è stata fondata con il capitale sociale di 120 milioni yuan ed un capitale di esercizio registrato di $ 2.2 milioni. Ha 15 apparecchiature integrate per il trattamento automatico dei cuscinetti. La produzione annuale di alta precisione a basso rumore è di 50 milioni di prodotti recanti rigorosamente, in conformità con il sistema di gestione della qualità TS16949 della produzione, la certificazione di settore. I prodotti sono ampiamente utilizzati in automobili, elettrodomestici, apparecchiature per ufficio, tessili , abbigliamento e altri sofisticate organi di trasmissione meccanica. Il fatturato annuo relativo alle vendite è di 100 milioni yuan.

OBIETTIVI: è interessata a partenariati con imprese di settore ad alta specializzazione.

PROGETTO C : trasmissioni professionali ( sede a Shaoxing Cina )

L’Azienda è situata in una zona di sviluppo economico e tecnologico, è produttrice di trasmissioni professionali per camion, ingegnerizzazioni per cambi meccanici, cambi e convertitori di coppia per trasmissioni industriali e altri prodotti meccanici, ad alta tecnologia. Produzione, vendita e assistenza occupano una superficie di 100.000 metri quadrati. Quote di mercato, varietà, dimensioni e qualità dei prodotti realizzati ne fanno una delle prime aziende nazionali di settore fin dalla sua nascita, con un primato nazionale nelle tecnologie di produzione e una forte capacità di sviluppo del prodotto. La capacità di produzione annuale è di 100.000 serie di riduttori. I principali prodotti sono per carrelli elevatori domestici, e altre parti per costruttori di macchine edili. Tra i clienti anche la ZF tedesca, Mitsubishi in Giappone, ed altri produttori primari in USA ed Europa.

OBIETTIVI: è interessata a partenariati commerciali e sviluppo di tecnologie innovative.

PROGETTO D: Power Machinery ( sede a Shaoxing Cina )

L’Azienda di motori e accessori, con una unità di sviluppo, produzione e vendita export-oriented. L’azienda si estende su una superficie di 135.000 metri quadrati. Più di 1.200 dipendenti, più di 250 ingegneri e tecnici. Con gli Stati Uniti e il Giappone sono in essere attività, partenariati nel settore delle tecnologie avanzate di produzione e miglioramento delle attrezzature per laboratori di prova. La società possiede anche un set di macchinari avanzati di importazione austriaca AVL per i test delle emissioni , spettrometri di importazione tedeschi, CMM, proiettori, ed altre apparecchiature di rilevamento. È classificata come Impresa Nazionale high-tech, con attività di brevettazione, un centro R & D e la capacità di produzione annuale raggiungerà 2,5 milioni di unità (set).

OBIETTIVI: è interessata a cooperazione commerciale e tecnologica .

PROGETTO E : Machinery Manufacturing ( sede a Shaoxing Cina )

L’Azienda è stata fondata in una zona commerciale di 150.000 metri quadrati, ha un patrimonio di 150 milioni di yuan, più di 650 lavoratori. La società ha superato le certificazioni ISO9001 di gestione della qualità, ha vinto vari premi attraverso i prodotti a marchio nella provincia di Zhejiang, è tra le più grandi imprese del settore nella provincia di Zhejiang, e tra le principali imprese nazionali ad alta tecnologia, conosciuta per un brand di proprietà, uno dei più noti marchi di fabbrica della Cina. Nel 2010 le vendite sono state di 1 miliardo di dollari, l’azienda ha già una storia di 30 anni nella produzione di macchine tessili. Un design indipendente, lo sviluppo, la capacità di produzione di macchine tessili avanzate. I prodotti principali sono: telai a getto d’acqua, telai elettronici per asciugamani jacquard. I prodotti sono esportati verso il Vietnam, Tailandia, Egitto, India, Pakistan, Nigeria, Kenya e altri paesi, e sono venduti in tutto il paese, con ottima soddisfazione dei clienti.

OBIETTIVI: è interessata a cooperazione commerciale e tecnologica.

4. ENTI ISTITUZIONALI PARTE DELLA DELEGAZIONE SHAOXING

UFFICIO COMUNALE DEL COMMERCIO DI SHAOXING

Dipartimento del Governo Popolare di Shaoxing, provincia di Zhejiang che sovraintende il commercio nazionale e provinciale della provincia, incluso il commercio internazionale, l’organizzazione di investimenti esteri, promozione investimenti esteri, cooperazione economica, osservanza regolamenti, norme e politiche, redige i documenti normativi.

IL CENTRO SERVIZI PER GLI INVESTIMENTI ESTERI DI SHAOXING

Agenzia di Servizi governativa atta a promuovere gli investimenti esteri a Shaoxing, deputata a fornire informazioni consultive di settore, consulenza politica, business matching con imprese Cinesi, vigilando sul business, supportando le start up anche con servizi gratuiti riservati agli investitori stranieri in Shaoxing.

IL COMITATO ECONOMICO PER LA TECNOLOGIA DELL’INFORMAZIONE DI SHAOXING

Organizza la strategia di sviluppo industriale nel settore delle tecnologie dell’informazione, organizza i programmi speciali di sviluppo dell’Industria e dell’Information Technology, secondo gli standard di settore, inclusi l’orientamento, la supervisione, e i controlli sulla loro applicazione.

UFFICIO DI VIGILANZA SULLA QUALITÀ DELLA TECNOLOGIA DELLA CITTÀ DI SHAOXING

Responsabile della gestione delle politiche della qualità, la standardizzazione, la metrologia, la valutazione delle conformità, l’utilizzo di attrezzature speciali e supervisione della sicurezza di settore nella città di Shaoxing, provincia di Zhejiang.

LA ZONA DI KEQIAO

La Zona di Keqiao è sotto la giurisdizione della città di Shaoxing, provincia di Zhejiang, ed è una parte importante della città metropolitana di Shaoxing, ha una superficie di 1066 chilometri quadrati, e la popolazione dei residenti è di 650.000 persone. La zona di Keqiao è sede di tre eccellenze cosiddette “il meglio della Cina”: la più completa filiera dell’industria tessile, la più grande capacità di produzione tessile, il più grande mercato professionale. Ha 17 mercati singoli, e il suo mercato complessivo ha più di 25.000 rivenditori registrati. Ogni anno quasi un quarto dei tessili della produzione globale nazionale sono commercializzati attraverso le strutture cittadine. La rete di vendita copre 187 paesi e territori.

LA ZONA DI SVILUPPO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI PAOJIANG

La Zona di Sviluppo Economico e Tecnologico Paojiang di Shaoxing copre un’area di 118,3 chilometri quadrati, la popolazione dei residenti è di 300.000 abitanti. La zona di sviluppo è un polo di eccellenza dove hanno sede soprattutto aziende dedicate alla progettazione di alto profilo, manifatture di alta qualità, industrie per sviluppo ad alta efficienza, e ha visto crescere soprattutto i settori dell’industria meccanica, elettronica, alimentare e delle bevande, della tutela ambientale, i nuovi materiali, biomedicina, tessile di ultima generazione.

IL POLO DI SVILUPPO ECONOMICO E TECNOLOGICO DELLA ZONA DI KEQIAO

È uno dei primi poli di sviluppo a livello provinciale della provincia di Zhejiang, dove è stato istituito il parco industriale high-tech provinciale, zona nazionale di sviluppo economico e tecnologico. La zona di sviluppo, include dai settori tradizionali del tessile, macchinari elettrici, produzione di parti di auto, allo sviluppo di industrie strategiche emergenti e industrie high-tech, come la componentistica automobilistica, l’elettronica e gli elettrodomestici, la nuova energia, i nuovi materiali, la meccatronica, l’edilizia industriale, la biomedicina, la produzione di attrezzature intelligenti e di altre ancora.

LA ZONA DI SVILUPPO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI SHANGYU AD HANGZHOU BAY

La Zona di Sviluppo Economico e Tecnologico a livello nazionale di Shangyu ad Hangzhou Bay è dedicata allo sviluppo delle industrie strategiche emergenti e dell’industria di servizio di fascia alta, come la produzione di attrezzature sofisticate, componenti automobilistici, produzione energetica innovativa, nuovi materiali, apparecchi elettronici ecologici ed altro ancora. La zona di sviluppo ha realizzato urbanisticamente una armonizzazione tra insediamenti industriali e verde urbano attrezzato. Rixin Technology Park, e Zhongdan parco eco-industriale, sono parchi industriali internazionali realizzati insieme per accelerarne la costruzione.

5. REGIONE DI SHAOXING: DESCRIZIONE GENERALE, POSIZIONE STRATEGICA, COMPARTO AZIENDE DI ECCELLENZA, OTTIMI SERVIZI PER LE AZIENDE CHE SI INSEDIANO E AGEVOLAZIONI / FINANZIAMENTI

ANTICA CITTÀ RICCA DI FASCINO, CULTURA, E ALLO STESSO TEMPO AFFRONTA LO SVILUPPO CON GRANDE DINAMISMO

- Tra le prime città storiche e culturali cinesi
- Tra le prime città turistiche di eccellenza
- Città di impegno civile nazionale
- Tra le prime città cinesi per tutela ambientale
- Città avanzata per il progresso tecnologico
- Premio dell’Ambiente residenziale urbano
- Premio della residenza umana dell’ONU
- Città giardino nazionale
- 9 Istituti Universitari
- 20 Scuole professionali secondarie
- 180 Scuole secondarie Comuni

POSIZIONE GEOGRAFICA STRATEGICA, CONNOTAZIONE URBANISTICA E PROFILO ECONOMICO

- Vanta una superficie di 8.256 chilometri quadrati
- Popolazione: 4,956 milioni di abitanti
- 3 distretti, 2 città, 1 contea
- Si trova a nord della provincia di Zhejiang, a 200 km da Shanghai, a 60 km da Hangzhou, a 120 km da Ningbo
- Dal punto di vista urbanistico la città vanta una storia di 2500 anni, viene definita “il paese dell’acqua, del vino, del ponte, della calligrafia, delle celebrità intellettuali”
- Nel 2015 il Comune ha registrato un PIL di 446,7 miliardi CNY, un PIL procapite di 90.017 CNY
- Città medaglia d’oro cinese per gli investimenti ambientali, 4 zone di sviluppo a livello nazionale, 8 parchi di sviluppo economico a livello provinciale.
- Viabilità e logistica : treni ad alta velocità, 6 autostrade, porto di mare, aeroporto.

8 INDUSTRIE CON ELEVAMENTO PRIORITARIO

- TESSILE DI ALTA FASCIA: nuovi materiali tessili, prodotti tessili per industrie di alta prestazione, tintura verde ecologica, moda.
- PRODUZIONE ATTREZZATURA AVANZATA: tintura tessile, robot e produzione intelligente, attrezzature per alte prestazioni, risparmio energetico, macchine mediche moderne, attrezzature agricole moderne, auto alimentate con nuove energie e attrezzature avanzate per la gestione del traffico.
- PRODOTTI METALLICI: prodotti metallici emergenti di fascia media e fascia alta, siderurgia, calandratura dei nuovi metalli non ferrosi.
- SANITÀ VITALE: produzione sanitaria (medicina, prodotti sanitari, attrezzature mediche), e servizio sanitario.
- TURISMO CULTURALE: fumetto, cinematografia, design innovativo, sport e cultura.
- ECONOMIA E INFORMATICA: produzione dell’informazione elettronica, software e servizio e-commerce, produzione intelligente, finanza tramite internet, calcolo cloud, big data, ecc.
- ARCHITETTURA MODERNA: catena industriale dal design alla produzione, alla costruzione e gestione fino alla logistica.
- MATERIALI CHIMICI VERDI: biofarmaceutica, nuovi materiali chimici, attrezzature mediche, materie coloranti verdi ecologiche, pesticidi, prodotti farmaceutici intermedi, prodotti chimici speciali.

6. SETTORI MERCEOLOGICI GENERICI :

- Settore industriale della meccanica, beni strumentali e durevoli, meccanica di precisione
- Settore tessile, abbigliamento, moda, macchine e attrezzature tessili
- Lavorazione materie plastiche e gomma
- Industria chimica, chimico – farmaceutica e farmaceutica
- Settore energia e risorse naturali, energie rinnovabili, tecnologia e componenti, ambiente ed ecologia
- Industria calzature e conciaria
- Settore arredo e industria del legno, carta, cartotecnica, editoria e stampa
- Elettronica e componenti elettronici, informatica, ITC, comunicazione
- Logistica e trasporti
- Industria del vetro e della ceramica
- Lavorazione dei metalli e leghe metalliche
- Industria dei materiali da costruzione, costruzioni, attività immobiliari e real estate
- Commercio e distribuzione, servizi assicurativi e bancari, servizi alle Imprese
- Industria agroalimentare
- Ristorazione, ospitalità, turismo.

LINK UTILI:

- IBS Blog
- Schede Paese e Articoli di carattere internazionale o di geopolitica
- Principali Documenti nel Commercio Internazionale
- Lettera di Credito e Garanzie Bancarie Internazionali
- Glossario Doganale
- DESK esteri IBS

FONTI

- CCPIT ( China Council for the Promotion of International Trade )
- www.physeon.eu
- www.highqualityitaly.it
- http://highqualitychina.com/

contact IBS by mail

Business Matching, Incontri B2B, Missioni Commerciali all’estero

Business Matching, incontri B2B, missioni commerciali estero

BUSINESS MATCHING, INCONTRI B2B, MISSIONI COMMERCIALI ALL’ESTERO

OBIETTIVI:

- Partecipare ad incontri di Business Matching, Incontri B2B e Missioni Commerciali all’estero organizzati da IBS e INADVANCE, per consentire alle Imprese interessate all’Export e all’Internazionalizzazione di incontrare operatori commerciali ed economici strategici per lo sviluppo del Business nei Mercati Esteri;


PERCHÉ PARTECIPARE:

- Poiché vi sono più di 4000 aziende appartenenti a diversi settori merceologici provenienti da ogni parte del mondo e collegate alla nostra piattaforma che potrebbero rappresentare potenziali contatti, clienti, fornitori e partner per il tuo business; operatori economici che siamo in grado di farvi incontrare attraverso business meeting dedicati;
- Rafforzare le relazioni di business verso paesi sviluppati e/o emergenti;
- Favorire processi di networking ed efficaci interazioni tra delegazioni di vari Paesi e realtà imprenditoriali italiane, grazie alla nostra rete di imprese.

SETTORI:

- Agroalimentare;
- Chimica;
- Cosmetica;
- Energia;
- Infrastrutture;
- Metallurgia;
- Packaging;
- Tessile;
- Veicoli Industriali.

PROGRAMMA INCONTRI B2B E MISSIONI COMMERCIALI:

• Analisi dell’Azienda e valutazione strategie commerciali;
• Incontri business-to-business B2B con controparti estere interessate;
• Agenda personalizzata Business Matching one to one in Italia o all’Estero;
• Accoglienza e assistenza in sede di incontri;
• Supporto continuo da parte di un nostro professionista;
• Report post meeting dettagliati.

CALENDARIO:

Il calendario degli incontri sarà costruito in accordo con le necessità della singola azienda.

EVENTI IN AGENDAPrenota la tua partecipazione

GLI ORGANIZZATORI:

IBS supporta le Aziende Italiane e soprattutto le PMI ad accedere ai Mercati Esteri, rafforzando la relazione di Business con gli interlocutori esteri attraverso la sua presenza nei territori con i suoi DESK. Può contare su esperti professionisti che consigliano gli imprenditori nei loro affari e li inseriscono nei mercati più attrattivi in sicurezza mediante analisi e accurate strategie.

INADVANCE sostiene le Imprese nel processo di cambiamento strategico del proprio business verso nuovi mercati. La metodologia Inadvance, consente di tradurre in azioni gli obiettivi di Business, convertendo in un vantaggio competitivo il cambiamento. Fornisce ai suoi clienti, una vision chiara del percorso, garantendo alle imprese, una struttura solida per affrontare le sfide nei Mercati Esteri.

PER INFORMAZIONI SU INCONTRI B2B E MISSIONI COMMERCIALI

contact IBS by mail

Tetti Solari

TETTI SOLARI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI – COPERTURE INDUSTRIALI – AGRICOLE

Tetti solari fotovoltaici

TETTI SOLARI TIPOLOGIE

IBS ricerca TETTI INDUSTRIALI E COPERTURE AGRICOLE per coperture fotovoltaiche mediante pannelli solari .

Sono possibili le seguenti tipologie di intervento :

- TETTI CON AMIANTO
- TETTI SENZA AMIANTO
- COPERTURE AGRICOLE

Mediante le seguenti modalità :

- COPERTURE IN DDS ( diritto di superficie )
- SEU ( sistemi efficienti di utenza )

RICHIEDI PREVENTIVO

Attraverso il LINK che segue, cliccando sull’ immagine è possibile scaricare un documento da compilare . Una volta compilato potrete inviarci il documento tramite mail con le informazioni relativamente al tetto . Nel momento in cui riceveremo la scheda, elaboreremo subito un preliminare per determinare :

• Potenza impianto
• Produzione impianto
• Business plan

Poi saremo in grado di fare l’ offerta economica al Cliente .

Nella mail che andrete ad inviarci si prega di inserire anche tutti i vostri riferimenti e contatti . Si ringrazia per la collaborazione .

Tetti solari richiedi Preventivo

Gli impianti solari fotovoltaici industriali sui tetti rappresentano per un’ azienda la combinazione di energia pulita a basso costo e sensibilità imprenditoriale per le problematiche ambientali, trasformando la tutela dell’ ambiente in un redditizio investimento con incrementi dei guadagni . Le coperture e i tetti di capannoni commerciali e industriali si prestano particolarmente alla installazione di pannelli fotovoltaici, visto che dispongono di ampie superfici senza zone d’ ombra . Cresce ogni giorno il numero di aziende che scelgono le installazioni fotovoltaiche sui tetti per abbattere la spesa energetica per le esigenze produttive, utilizzando moduli solari, installati su grandi superfici e sui tetti degli stabili . Il settore del fotovoltaico tetti per aziende registra un incremento di oltre il 40 % rispetto all’ anno precedente grazie alla forte riduzione di prezzo dei moduli fotovoltaici ; questo ha spinto molte aziende, in particolare quelle energivore, a ristrutturare la spesa energetica, investendo nel settore fotovoltaico, incrementando la propria competitività nel mercato .

IBS attraverso i propri partner, e ad un gruppo di ingegneri con una consolidata esperienza nel settore della green economy, si occuperà della progettazione degli impianti, della installazione e del collaudo degli impianti solari fotovoltaici sui tetti, unitamente ad un servizio di assistenza post – vendita e manutenzione qualificata degli interventi, nonché consulenza specialistica nel campo dell’ energia da fonti rinnovabili .

Lo scopo è quello di individuare e poi sviluppare delle soluzioni sostenibili che puntino ad una elevata efficienza energetica, portino allo sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia e ad un risparmio energetico .

Contattaci per Info sui Tetti Solari

Se la vostra Azienda dispone di tetti, superfici sulle quali desidera installare pannelli fotovoltaici, può anche contattare il numero +39 348 2920146 o scriverci mediante il format di contatto che segue per richiedere ulteriori informazioni .

contact IBS by mail

LINK

Energia solare
Centrale solare
Impianto Fotovoltaico
Modulo Fotovoltaico
Pannello solare
Copertura
Energie Rinnovabili

TORNA ALLA PAGINA TERRENI – GRID PARITY

FAQ

FAQ – FOTOVOLTAICO

LEGGERE CON ATTENZIONE PRIMA DI INVIARE SITI

FAQ

FAQ – FOTOVOLTAICO

QUALI TERRENI INTERESSANO ?

- Terreni Agricoli di dimensione sopra i 10 Ettari da collegare in alta tensione AT / MT tramite AU ( autorizzazione unica )
- Terreni Agricoli da 5 – 6 Ettari da collegare in media tensione MT tramite AU ( autorizzazione unica )
- Terreni Industriali da 3 Ettari a salire ( senza limite superiore ) da collegare in media tensione MT o alta tensione AT / MT tramite AU ( autorizzazione unica )
- Terreni sia Agricoli che Industriali di dimensione circa 2 Ettari e potenza inferiore a 1 MW tramite PAS ( procedura abilitativa semplificata )

ECCEZIONI :
- Lombardia : per le attuali disposizioni meglio focalizzarsi su terreni industriali
- Sardegna: al momento è possibile installare esclusivamente su terreni industriali

CARATTERISTICHE SITI :
- Terreni prevalentemente pianeggianti o con inclinazione moderata ( inferiore al 15 % )
- Solo pochi investitori adottano il sistema fisso e dunque non tollerano inclinazioni superiori

FAQ – FOTOVOLTAICO

COSA INVIARE PER OGNI TERRENO ?

1. KMZ CON IL PERIMETRO DEL TERRENO
Come scaricare Google Earth per produrlo : https://www.google.it/earth/download/gep/agree.html
Dubbi su come tracciare il perimetro KMZ del terreno e salvare il file con estensione .kmz ?
- Spiegazione guidata : http://www.doingbusinessibs.it/news/opportunita/google-earth/?lang=it
- Video Youtube : https://www.youtube.com/watch?v=PvucaolFRkM&feature=youtu.be
- Assistenza telefonica per tracciarlo : +39 348 2920146 ( tempo richiesto 2 minuti )
Domanda: Perché non va bene solo numero Foglio e Particelle o Visura Mappale o Foglio Mappale ?
Risposta: Perché la prima analisi è sulla conformazione del sito e sui costi di allaccio elettrici e il KMZ è indispensabile per effettuare tutti i controlli .

2. SCHEDA GENERALE
Domanda : A cosa serve la Scheda compilata mediante file Excel ?
Risposta : per inserire le informazioni generali ( Regione, Provincia, Comune ), se la proprietà ha interesse per cedere il diritto di superficie del terreno ( DDS ) oppure per la vendita del sito, le aspettative economiche . Inoltre molto importante segnalare se ci sono ipoteche, se ci sono contributi comunitari o altro che sia opportuno evidenziare relativamente al sito .
LINK per scaricare il file Excel : https://drive.google.com/file/d/1NCayPkdyUQmHcl_KXD7x6Xq1FNajK56d/view

3. INFORMAZIONI CATASTALI E VISURE PER ANALISI VINCOLI
Informazioni Minime richieste : numero di Foglio e Particelle
Informazioni da allegare quando disponibili : Visura Mappale / Catastale, CDU ( certificato di destinazione urbanistica )
NOTE :
- Per tutti i siti il CDU se si procede dopo le verifiche sarà obbligatorio
- Per terreni piccoli 3, 4, 5 , 6 Ettari il CDU è indispensabile anche in fase iniziale . Per gli altri terreni più grossi ( sopra i 10 Ettari ), se disponibile CDU meglio allegarlo, altrimenti sarà richiesto dal proprietario al Comune dopo la conferma di interesse, prima di procedere .
- Eccezione per i siti piccoli dove il CDU arriverà, o è già stato richiesto: in quel caso si può iniziare ad inviare il resto dei documenti e appena arriverà il CDU si completerà con il documento mancante . Lo stesso vale se il CDU non è disponibile, ma il Comune o qualcuno ha fatto una verifica dei vincoli ed è in grado di dimostrare che il sito è idoneo e non interessato da vincoli .

4. CABINE ELETTRICHE
- Per Terreni sopra i 10 Ettari da collegare in Alta tensione, disponiamo della rete Elettrica nazionale con la mappa delle cabine di alta ed altissima tensione .
- Per Terreni di piccole dimensioni, 3 – 6 Ettari disponiamo di una mappa parziale delle cabine di Media Tensione, dunque è fortemente apprezzato il supporto del proprietario del Terreno nel segnalarci la Cabina di Media Tensione che vede prossima al Terreno inviandoci la Foto della Cabina cosicché potremo visivamente capire se idonea e le Coordinate Google in modo da misurare la distanza rispetto al terreno .

FAQ – FOTOVOLTAICO

A COSA PRESTARE ATTENZIONE NELL’ INVIO DEI DOCUMENTI ?

Seguono alcune linee guida che abbiamo definito alla luce di anni di attività e criticità rilevate . Si consiglia di allinearsi il più possibile con queste modalità per una corretta gestione del flusso delle informazioni .

1. USARE LA MAIL
Per ottimizzare il tempo di tutti, evitare di fare confusione o ancora peggio rischiare di perdere documenti o pezzi di informazione, salvo casi eccezionali, tutti i documenti debbono essere inviati tramite e-mail . Invio tramite WhatsApp è consentito in casi sporadici per allegati pesanti o dopo aver concordato di derogare alla regola .

2. SPEDIRE UN SITO QUANDO TUTTE LE INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI
Ricevendo ogni giorno numerosi terreni e siti da tutte le Regioni ed essendoci un centro di coordinamento con tecnici competenti ( tecnici elettrici, ingegneri esperti di vincoli, project manager, commerciali, ecc. ) è consigliabile inviare un sito quando tutte le informazioni saranno disponibili, e specificare per integrazioni dopo il primo invio, nell’oggetto della mail, i dati identificativi in modo che sia chiaramente individuabile il sito . Esempio: 13 Ettari Sig. Pippo Località Contrada Bianchi Regione .

3. FILTRARE I SITI CON CARATTERISTICHE TALI DA ESSERE NON IDONEI
Vi chiediamo di filtrare siti che presentino caratteristiche che non consentano l’ applicazione dei pannelli fotovoltaici :
- Ampie coperture di arbusti o boschive in modalità prevalente .
- Uliveti dove non sia già definito da parte della proprietà lo spostamento in area identificata . Questo perché gli ulivi o piante protette, dove presenti determinano l’ applicazione di regole abbastanza severe e dunque nella maggior parte dei casi, non è possibile estirparli, ma vanno trapiantati altrove .
- Terreni con pendenze elevate e incompatibili con l’ installazione dei pannelli, salvo che le aree con forti pendenze investano una zona esigua o limitata, rispetto alla attrattività del sito complessiva . Altro aspetto tuttavia già meno evidente ( dove faremo controlli interni ) è la situazione in cui ci sia una pendenza anche non eccessiva tuttavia opposta a quella favorevole Nord Sud, dunque una pendenza Sud Nord . Questa ultima situazione comporta una riduzione di rendimento degli impianti e dunque le tolleranze sono inferiori rispetto alle altre pendenze .

4. SUB COLLABORATORI
Per chi gestisce Sub – Collaboratori, tenere conto di questo nell’ invio di documenti, individuando un codice o una sigla per ogni collaboratore da anteporre al nome del sito, per indirizzare correttamente il terreno nell’ apposita area di competenza .

TORNA ALLA HOME PAGE FOTOVOLTAICO

FAQ – EOLICO

LEGGERE PRIMA DI INVIARE SITI

FAQ

FAQ – EOLICO

QUALI TERRENI SONO DI INTERESSE ?

Terreni Agricoli ed Industriali, dimensione in funzione della potenza installabile, preferibilmente terreni situati su crinali e cucuzzoli, in generale siti esposti a forte vento, velocità del vento pari o superiore ai 5 mt al secondo ( > 5 mt / s ) , misurati secondo la velocità media annua del vento a 100 m s.l.t. / s.l.m. ( 100 mt sul livello del terreno / sul livello del mare ) .

COME VERIFICARE LA VENTOSITÀ
- Vai sul sito Atlante Eolico Interattivo http://atlanteeolico.rse-web.it/
- Seleziona : “ Velocità media annua del vento a 100 m s.l.t. / s.l.m. “ sulla sinistra
- Ingrandisci la mappa nella zona di interesse e focalizzati sulle zone colorate in Giallo, Arancione, Rosa, Viola, Azzurro e Blu, con velocità del vento superiore a 5 metri al secondo ( > 5 mt / s )

FAQ – EOLICO

QUALI INFORMAZIONI INVIARE PER OGNI SITO ?

1. FILE .KMZ CON IL PERIMETRO DEL TERRENO
Come scaricare Google Earth per produrre il KMZ : https://www.google.it/earth/download/gep/agree.html
Hai dubbi su come disegnare il perimetro KMZ del terreno e salvarlo con estensione .kmz ?
- Illustrazione guidata : http://www.doingbusinessibs.it/news/opportunita/google-earth/?lang=it
- Guarda il Video su Youtube : https://www.youtube.com/watch?v=PvucaolFRkM&feature=youtu.be
- Assistenza telefonica per tracciare il KMZ : +39 348 2920146 ( tempo richiesto 2 minuti )
Domanda: Come mai non è sufficiente numero Foglio e Particelle oppure il Foglio Mappale o la Visura Catastale Agenzia delle Entrate ?
Risposta: Poiché la prima verifica si focalizza su conformazione sito e costi di connessione elettrica e il file KMZ è fondamentale per i controlli .

2. SCHEDA GENERALE
Domanda : Perché devo inviare la Scheda compilata file Excel ?
Risposta : per la sintesi delle informazioni di base ( Comune, Provincia, Regione ), per conoscere se il proprietario desidera cedere il diritto di superficie del terreno ( DDS ) o preferisce vendere il terreno, e le eventuali aspettative economiche, se note . Importante anche indicare la presenza di ipoteche, o contributi comunitari o a fondo perduto od informazioni che sia corretto indicare relativamente all’ affitto o compravendita del terreno .
LINK per il download del file Excel : https://drive.google.com/file/d/1NCayPkdyUQmHcl_KXD7x6Xq1FNajK56d/view

3. VISURE E INFORMAZIONI CATASTALI PER L’ ANALISI VINCOLISTICA
Informazioni richieste minime : Foglio e Particelle
Meglio anche allegare quando disponibili : Visura Catastale Mappale Agenzia Entrate, Certificato di destinazione urbanistica ( CDU )
NOTE aggiuntive :
- Il CDU, per tutti i siti, a seguito delle verifiche, si renderà necessario richiedere il documento in Comune, prima di procedere .
- Per siti da 3 – 6 Ettari il Certificato di Destinazione Urbanistica è prioritario anche in fase preliminare . Per altri siti sopra i 10 Ettari, se disponibile allegarlo, altrimenti il CDU sarà richiesto dalla proprietà all’ Ufficio Urbanistica e Territorio del proprio Municipio dopo conferma, prima di procedere .
- Eccezioni per i terreni piccoli dove il Certificato di Destinazione Urbanistica è stato richiesto : in tali situazioni si può inviare i documenti disponibili in attesa del CDU . Oppure si può inviare se il CDU non è ancora stato richiesto tuttavia si è in grado di portare argomenti convincenti relativamente al fatto che il terreno non è interessato da vincoli di qualunque natura .

FAQ – EOLICO

COSA EVITARE NELL’ INVIO DEI DOCUMENTI

Alcune linee guida alla luce delle criticità rilevate in anni di attività . Suggeriamo di allinearsi con queste modalità per una ottimale gestione del flusso informativo .

1. UTILIZZARE ESCLUSIVAMENTE LA MAIL PER INVIARE DOCUMENTI
Per evitare confusione o rischiare di perdere pezzi di informazione e documenti, tutti i documenti devono essere spediti tramite posta elettronica . Salvo eccezioni, in cui l’ invio mediante WhatsApp è tollerato per allegati di grosse dimensioni, comunque dopo aver convenuto la modalità con IBS .

2. INVIARE UN TERRENO QUANDO SONO DISPONIBILI TUTTE LE INFORMAZIONI
Riceviamo quotidianamente svariati siti da numerose Regioni pertanto per agevolare la condivisione delle informazioni ai tecnici ( ingegneri esperti di vincolistica, tecnici elettrici, commerciali, project manager ) è importante inviare un terreno allorquando le informazioni sono disponibili nella loro completezza . Per documenti aggiuntivi ed integrazioni successive al primo invio, è consigliabile specificare nell’ oggetto della mail, i dati del sito affinché sia individuabile in modo univoco . Esempio: 20 Ettari Sig. Pluto Località Via Rossi Regione .

3. SUB COLLABORATORI
Per i collaboratori che gestiscono Sub – Collaboratori, nell’ inviare documenti, usare una sigla o codice per ogni collaboratore da indicare prima del nome del terreno, per salvare i dati del sito nell’ apposito archivio .

TORNARE ALLA PAGINA DELL’ EOLICO

GRAZIE INFINITE PER LA COLLABORAZIONE

IBS ENERGY

Export ed Eventi Internazionali – Fiere, Missioni, Incoming di Operatori esteri

missioni e fiere

FIERE E MISSIONI

- Agenda Business Matching : Incontri B2B e Missioni Commerciali all’Estero;

- Inviaci una richiesta relativa alla Fiera di tuo interesse : invitiamo le Aziende interessate ad un determinato settore / paese ad inviarci una richiesta. Sarà nostra cura contattare l’organizzatore della Fiera o Missione, e mettere in contatto l’Impresa con il referente responsabile per scambiare informazioni relative a costi, condizioni di partecipazione, requisiti richiesti alle Aziende aderenti.

- Servizio “Manda IBS in fiera al tuo posto” : in merito ad eventi Fieristici, la nostra organizzazione può inviare un Consulente presso una Fiera di interesse, e riportare all’Azienda Cliente un numero certificato di contatti commerciali e biglietti da visita senza dover impegnare personale o sostenere costi per trasferta e soggiorno.
IBS svolgendo similare attività per più aziende committenti riesce a fornire il servizio con un significativo risparmio rispetto ai costi standard.

CHIEDICI UN PREVENTIVO PER LA FIERA DI INTERESSE

INCOMING IN ITALIA DI BUYER ED OPERATORI ESTERI

- Agenda Business Matching : Incontri B2B e Incoming operatori economici e commerciali;

- Inviaci una richiesta concernente l’Evento di Incoming di tuo interesse : invitiamo tutte le Aziende interessate ad un determinato settore merceologico / paese estero ad inviarci una richiesta. Sarà nostra cura contattare l’organizzatore delle attività di Incoming e mettere in comunicazione l’Impresa con il referente al fine di verificare le informazioni in merito alle condizioni di partecipazione.

SEMINARI

- Dal 14 al 15 Novembre 2016 – Incoming Delegazione Aziende cinesi del comparto Tessile e meccano-tessile, Energia, IT ( Ente Promotore: Associazione Physeon e CCPIT )
- 2016 Messe Nagoya in Giappone presso Galleria Italia, ottiene 25.000 visitatori in 4 giorni (Ente promotore: Tesori d’Italia)
- Dal 18 Ottobre 2015 al 23 Ottobre 2015 – Missione Imprenditoriale in Marocco per produttori impianti di irrigazione goccia a goccia ( Ente Promotore: Impresa in Marocco )
- 11 Giugno 2015 – Seminario “Focus sugli Emirati Arabi Uniti, Punti di Forza e di Debolezza delle Imprese Italiane” (Ente Promotore Novapangea – Torino)
- Dal 28 Aprile 2015 al 2 Maggio 2015 – Missione Imprenditoriale in Marocco e Fiera a Meknes dell’Agricoltura ( Ente Promotore: Impresa in Marocco )
- 17 Giugno 2015 – Seminario ed Opportunità di Business in Italia e Spagna (Ente promotore Camera di Commercio di Madrid, Inadvance, International Law Firm Dioguardi)
- 11 Dicembre 2014 “La Bei e la Cooperazione nella Regione del Mediterraneo. Le opportunità per le imprese (Ente Promotore ICE Roma)
- 4 Dicembre 2014 – Opportunità d’Affari con le Nazioni Unite UNPD WFP FAO IFAD (Ente Promotore ICE Roma)
- 16 Settembre 2014 – Indonesia Trade Promotion a Milano (Ente Promotore ITPC Milan)

Geopolitics & Intelligence e Risk Assessment

Geopolitics & Intelligence e Risk Assessment

Geopolitical Review Risk Assessment Conflicts Analysis Country Profile Security Assessment 2

Institute of Geopolitics & Intelligence e Risk Assessment (ALPHA)

Tramite il nostro Partner specializzato in Geopolitica e Risk Assessment, i servizi esposti di seguito sono inquadrati all’interno in una fase di pianificazione strategica di lungo periodo che punta a fornire un supporto completo ed ottimizzato per le aziende che intendono affrontare con sicurezza una missione multidisciplinare in paesi esteri.

I tools operativi che seguono, forniscono un supporto al decision maker durante tutta la fase della missione in termini di analisi e previsione degli scenari futuri.

L’obiettivo è quello di introdurre nell’ambito del settore privato efficaci strumenti di analisi e d’intelligence, irrinunciabili per riuscire ad ottimizzare sia i tempi che i costi in un mondo sempre maggiormente interconnesso dove le informazioni costituiscono il fulcro di qualunque decisione strategica.

GEOPOLITICS & INTELLIGENCE – I SERVIZI :

Country Profile

Il report Country Profile evidenzia le caratteristiche e le condizioni di carattere generale del Paese Estero illustrando i principali assets indispensabili per una visione di insieme e di dettaglio in merito ad elementi essenziali di valutazione tra cui:
- morfologia del territorio;
- aspetti economici;
- aspetti politici;
- legislazione e framework legale;
- condizioni sociali delle popolazioni.
Inoltre vengono riportate utili informazioni per i soggetti che debbano effettuare un viaggio nel paese elencando per esempio visti, vaccinazioni etc. e quanto necessario o consigliato dagli organi competenti. Il report Country Profile contiene aggiornamenti relativi agli ultimi 6 mesi riguardanti il Paese in esame. Consigliamo di redigere il report Country Profile all’interno della prima fase delle attività strategiche nell’ambito di operazioni di internazionalizzazione affinché sia possibile avere una prima stima rispetto al territorio e all’area di mondo su cui abbiamo focalizzato l’attenzione.

Geopolitical Risk Analysis

I Servizi di Geopolitical Risk Analysis analizzano tutti gli aspetti del sistema paese, riuscendo a tracciare la situazione reale sul campo, individuando gli asset specifici correlati ai rischi più rilevanti nell’ambito di una operazione nel territorio estero. Per quanto attiene il paese in esame, i Geopolitical Risk Analysis consentono di analizzare inoltre le possibili strategie future che i policy makers potrebbero dover mettere in atto per far fronte a situazioni di crisi; qualora sia possibile cercano di tracciare scenari futuribili e strategie alternative.
Nel corso dell’analisi vengono prese in considerazione in particolar modo le dinamiche geopolitiche regionali per essere poi in grado di prevedere e stimare quale sarà il futuro del territorio o del paese in termini di stabilità politica e di relazioni internazionali con particolare riferimento agli altri attori regionali.
Il Geopolitical Risk Analysis è estremamente importante per un investitore / finanziatore che abbia tra i suoi obiettivi quello di eseguire azioni di medio / lungo periodo nel paese in valutazione con efficacia e in condizioni di sicurezza.

Observatory Conflicts

Dopo aver stilato il report di valutazione della situazione paese attraverso il Geopolitical Risk Analysis
qualora si dovesse presentare un momento o una situazione di instabilità è possibile rendere operativo un monitoraggio delle condizioni sul campo mediante analisi cadenzate, strumento necessario e a supporto del processo decisionale e della corretta formulazione di strategie aziendali.
Questa tipologia di monitoraggio Observatory Conflicts è peraltro prevista anche nel caso di Aziende italiane che già si trovino all’estero e che necessitino di aggiornamenti analitici della situazione del territorio sul campo.

Actors Profile

Il presente tool informativo mira a descrivere in modo analitico i principali attori coinvolti attivamente nel contesto o nella situazione del paese in valutazione.
Actors Profile costituisce un processo di analisi molto importante per identificare e studiare sia i competitors operanti nell’area sia i maggiori interlocutori legati al territorio che sono in grado di apportare un valore aggiunto al progetto estero.
Per comprendere a pieno l’importanza del report Actors Profile si immagini il caso di un conflitto o di una instabilità politica:
- cosa comporta avere un profilo dettagliato e affidabile degli attori ?
- significa essere in grado di individuare gli interlocutori, le persone chiave del domani con le quali poter nei tempi corretti attivare un dialogo fruttuoso per un processo strategico futuro di successo.

Country Security Assessment

Il report Country Security Assessment che prendiamo in esame ora, è lo strumento più performante per tracciare una esaustiva valutazione generale sulla situazione oggettiva della sicurezza nel paese oggetto di analisi.
La valutazione concerne differenti categorie e vettori di minaccia, tra cui:
- indicatore di sicurezza;
- il tasso di criminalità;
- la diffusione del terrorismo e l’esposizione della popolazione;
- la frequenza e la tipologia dei reati contro la persona (sequestri di persona, rapine, etc.);
- disordini civili;
- servizi di sicurezza disponibili o attivabili;
- indicazioni mediche.
In particolare il report Country Security Assessment elabora la situazione recente collegata alle condizioni civili e sociali legate alla sicurezza, che si sono manifestate nel Paese preso in considerazione negli ultimi mesi (di solito tre).
La valutazione Country Security Assessment è rivolta a quegli operatori di business che intendono accostarsi o avere un primo approccio di conoscenza delle condizioni di sicurezza nel paese nel quale sviluppare i loro interessi o i loro affari.
Il report Country Security Assessment è dunque molto importante per prepararsi ad una missione in loco e per mettere in sicurezza il personale dell’Azienda che è chiamato a recarsi nel Paese estero dove lo sviluppo del business prende forma.

Travel Security Plan

A differenza dei report sopra descritti, il Travel Security Plan è articolato come un autentico piano operativo per consentire di mettere in sicurezza il personale che deve recarsi nel paese estero considerato.
Il Travel Security Plan viene calibrato secondo le esigenze dell’Azienda cliente, attraverso lo studio di itinerari, identificazione di location di interesse, pianificazione di mezzi da impiegare per lo spostamento in loco.
Il report prevede inoltre tutta una gamma di piani operativi di contingenza che riescono a garantire una risposta immediata ed efficace ad eventuali crisi in loco.
La gestione centralizzata dei contatti tra le forze dell’ordine, la security privata e le ambasciate è il vero asso nella manica e punto di forza che rende completo il report Travel Security Plan.
Affinché il Travel Security Plan sia espletato al meglio ci avvaliamo di un Partner, nello specifico una compagnia di sicurezza privata la quale da anni garantisce logistica e personale per missioni all’estero fornendo un servizio altamente qualificato.

LINK Cos’è la Geopolitica

contact IBS by mail

Servizi per titolari di Brevetti e Start-up

Start-up brevetti innovazione invenzioni sviluppo commerciale finanziatori

SERVIZI PER TITOLARI DI BREVETTI E START-UP

TEAM DI ESPERTI ED EXPERTISE CHE TI OFFRIAMO

IBS ha stretto una partnership con una importante società specializzata in Servizi inerenti Brevetti e Start-up, la quale raccoglie professionisti e manager con lunga esperienza ed elevata specializzazione, unitamente ad un gruppo di imprese ed investitori tra loro collegati da rapporti di partnership in campo economico e finanziario, sia a livello nazionale che internazionale.

Questo gruppo di lavoro di assoluta eccellenza, costituisce una rete di imprese e di professionisti con elevata expertise per una efficace gestione e successiva industrializzazione di:
- invenzioni;
- brevetti;
- industrializzazione prodotto;
- sviluppo della start-up.

QUAL’E’ IL VALORE CONSEGNATO AL CLIENTE ?

- Vengono valorizzate al massimo l’idea, l’innovazione con una salvaguardia totale della titolarità in capo al Cliente e con un modus operandi che sottende eticità e grande professionalità;
- Non facciamo “sentire sola o solo” chi ha il coraggio di rischiare, accogliamo chi ha idee ma non ha le adeguate risorse umane e finanziarie per poterle valorizzare al meglio, e li accompagnamo verso la meta;

QUALI PROBLEMI DEI NOSTRI CLIENTI CONTRIBUIAMO A RISOLVERE ?

- Apportiamo competenze professionali specialistiche e di nicchia ove esse siano carenti;
- Ricerchiamo e selezioniamo adeguate risorse finanziarie compatibili con la natura del progetto e con le peculiarità legate al brevetto o agli obiettivi o alla natura del nostro Cliente;
- Sosteniamo il rischio imprenditoriale fornendo una struttura e una assistenza completa facendo sentire il cliente “a casa”;
- Agevoliamo l’individuazione dei corretti investitori e finanziatori grazie alla nostra sensibilità ed esperienza;
- Agevoliamo l’immissione del brevetto e la produzione industriale nel mercato specifico di riferimento.

QUALI SONO I PACCHETTI DI PRODOTTI E/O SERVIZI OFFERTI AI VARI SEGMENTI DI CLIENTELA ?

- Attività di scouting partners commerciali, partners industriali e investitori finanziari nazionali e internazionali;
- Vendita e comunicazione commerciale, servizi commerciali e marketing;
- Raccolta fondi e servizi di finanza / project financing;
- Servizi fiscali e di pianificazione fiscale, nonché fiscalità internazionale;
- Assistenza dalla industrializzazione alla messa in produzione;
- Servizi ICT (Information and Communication Technology);
- Servizi Legali integrati e contrattualistica con esperti in materia di brevetti nazionali e internazionali per proteggere / garantire il progetto e il brevetto anche al di fuori del territorio domestico;
- Servizi di logistica e global supply chain;
- Servizi di contabilità e controllo di gestione con l’attivazione di opportuni KPI per un efficace monitoraggio delle performance economiche e finanziarie.

QUALI SONO LE ESIGENZE DEL CLIENTE CHE ANDIAMO A SODDISFARE ?

Solitamente il nostro cliente abituale è un inventore, ossia il titolare di un brevetto, o di una start-up, o una neo impresa innovativa già costituita.
Siamo quindi parlando di un soggetto, una entità o un gruppo di individui senza una struttura organizzativa solida o comunque soggetti che hanno creato una struttura organizzativa minimale spesso debole o insufficiente per raggiungere il traguardo in termini di business o l’obiettivo finale.

In poche parole, potremmo usare questa metafora : quando i nostri clienti ci contattano per una prima fase esplorativa, ci troviamo di fronte ad “un brodo primordiale”, ossia ad un concentrato di tutti gli elementi essenziali di grande valore specifico, con insita una enorme potenzialità di sviluppo in termini di creazione di un business potenzialmente performante e remunerativo, tuttavia mancando delle competenze professionali adeguate per un corretto avvio dell’Impresa nella sua complessità, questo potenziale fatica ad esplodere e a trasformarsi in un progetto concreto.

Pertanto IBS con i propri partners, metterà a disposizione del Cliente, la struttura organizzativa, le competenze professionali / tecnico – professionali, e le risorse finanziarie mancanti a coloro che stanno avviando il progetto, supportando l’iniziativa ed intervenendo ove ci sia carenza di risorse.

QUALI SONO LE PECULIARITÀ E CARATTERISTICHE DISTINTIVE DEI SERVIZI OFFERTI ?

- Novità : siamo proattivi nella ricerca della novità ossia siamo noi che cerchiamo le nuove iniziative, e i progetti innovativi con un buon potenziale di sviluppo;
- Prezzi : grazie alla nostra efficienza organizzativa e alle competenze interne, siamo in grado di offrire competenze elevate ma a prezzi competitivi;
- Riduzione Costi : il nostro supporto consente di ridurre i costi di avvio, e velocizzare i tempi di attivazione della nuova iniziativa;
- Frazionamento Rischi : il promotore del progetto o dell’idea può suddividere il rischio tra diversi interlocutori interessati alla sua buona iniziativa;
- Accessibilità : vari canali formali e anche informali a cui possiamo accedere grazie alla rete di moltissime relazioni commerciali e industriali già attivate nel corso degli anni.

PROGETTI ATTUALMENTE IN GESTIONE:

Attualmente siamo focalizzati nella gestione di brevetti innovativi nel campo:

- di dispositivi medici;
- nel settore della nautica;
- nel miglioramento della sicurezza nel settore automotive;
- nel supporto all’autonomia e mobilità di persone che sono soggette a difficoltà motorie;
- progetti collegati allo sviluppo commerciale di Aziende che operano nel campo di impianti tecnologici innovativi per la qualità e la salubrità dell’aria, dell’acqua e del suolo;
- progetti che hanno come obiettivo lo sviluppo e il miglioramento della qualità di vita a favore di Paesi arretrati o emergenti, che includono una attività di project financing.

LINK Brevetto UE

OPPORTUNITÀ DI INVESTIMENTO IN START-UP INNOVATIVE
- Teaser Memorandum “Nuovo cuscino per allettati”;
- Piattaforma di Dropshipping start-up innovativa;
- Spagna Isole Canarie e Tenerife Bando per Startup e agevolazioni fiscali per imprese Made in Italy

OPPURE CONTATTACI E SOTTOPONICI LA TUA IDEA
IL TUO BREVETTO, IL TUO PROGETTO INNOVATIVO

contact IBS by mail

Fondi Paritetici Interprofessionali per l’Export e i mercati Esteri

corsi2

Fondi Paritetici Interprofessionali e opportunità offerte dalla Formazione Finanziata: Check-up, azioni di Export e Internazionalizzazione

IBS vi segnala delle interessanti opportunità legate ai Fondi Paritetici Interprofessionali per percorsi di crescita delle competenze dei vostri collaboratori nell’affrontare con più sicurezza i mercati esteri .

SI INVITA A CLICCARE SULL’IMMAGINE “FORMAZIONE FINANZIATA” PER I DETTAGLI:

Formazione Finanziata tramite Fondi Paritetici Interprofessionali per l'Export

▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬

PER CHI FOSSE INTERESSATO AD APPROFONDIMENTI SUI FONDI PARITETICI:

Indichiamo la pagina dove trovare le informazioni in merito alla adesione ai Fondi Paritetici Interprofessionali, alla revoca, alla modalità di funzionamento, ai criteri per scegliere il Fondo più adatto alle caratteristiche dell’Azienda sulla base della classe dimensionale, del settore merceologico, delle più significative relazioni associative.

Il Fondo Fonarcom, che ci permettiamo di segnalare nella modalità conto aggregato, permette di ottimizzare i versamenti delle aziende e lo 0,30% dei relativi contributi versati all’INPS mediante il modello Uniemens.

Si ricorda infine che l’adesione al Fondo è sempre volontaria, non comporta alcun costo mentre la revoca in caso di ripensamento è altrettanto semplice quanto l’adesione, ed è possibile ogni mese.

PER QUANTO RIGUARDA I CORSI:

Verranno indicate tutte le informazioni nella pagina FORMAZIONE FINANZIATA, tuttavia accenniamo che in aggiunta a temi di carattere trasversale / generale, per quanto attiene i temi che ci stanno più a cuore, ossia l’Export e l’Internazionalizzazione, ci saranno diversi spunti, per un fisiologico Export Development, puntando sulla figura dell’Export Manager od Export Specialist da istituire o consolidare in Azienda.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI IN MERITO ALLA FORMAZIONE FINANZIATA O PER UN CONSULTO GRATUITO “SCRIVI UNA DOMANDA” NELLA SEZIONE “L’ESPERTO RISPONDE” O CONTATTACI VIA MAIL AL LINK SOTTO

contact IBS by mail